Investitori - daimyō

«I daimyō erano, nel vecchio Giappone, i maggiori signori feudali che contribuivano alle casse dell’Impero»

I damyō qui in Mamazen sono gli investitori che immettono soldi nel nostro Studio permettendo alle Startup di crescere. Lo Studio, i founder e gli investitori vogliono arrivare alla Exit. Insomma, tutti vogliono giungere al drago d’oro.

«Il drago è solo una leggenda?»

No, anzi. Esiste eccome. E il modo migliore per trovarlo è affiancarsi a uno Startup Studio: in genere dimezziamo il tempo zero-to-Exit tradizionale.  

Perché lo Startup Studio è un modello redditizio?

Altrimenti avremmo aperto una palestra. E i dati qui sotto sono dalla nostra parte.

 

I numeri degli Startup Studios

In breve, le Startup di uno studio falliscono meno delle altre.

Dimezziamo il tempo medio Zero-to-Exit.

8,5 Startup su 10 che produciamo arriva al Round Seed, e più del 70% poi arriva al Round A

L’IRR medio per uno studio è del 53%, con picchi del 70%.

In media una Startup viene valutata 50 milioni, mentre quelle di uno Startup Studio 74 milioni.

Vuoi sapere il resto?

È un cammino ricco di sorprese e guadagni,  il nostro Dojo Master apprezza le camminate in compagnia. Altrimenti con chi parlerebbe di quale azienda creare? In Mamazen cerchiamo sempre compagni di viaggio.

Entra a far parte della prossima rivoluzione.

Quale rivoluzione?

dojo_master

Quella che le nostre startup porteranno nel mondo delle PMI.
Da quando siamo nati rimaniamo in continua evoluzione. Siamo stati i primi a portare il modello degli Studios in Italia. Ora vogliamo fare di più.