L’approccio al mercato di Mamazen

Approccio al mercato Mamazen

Nello scorso articolo ti abbiamo parlato di quale tipologia di Studio è Mamazen e alcune motivazioni del perché abbiamo scelto l’Operator Model. Oggi invece ti parleremo di qual è l’approccio al mercato di Mamazen.

Sì, perché coma hai potuto leggere in questo articolo ci sono due approcci al mercato che uno Studio può utilizzare per organizzare il proprio business: quello verticale e quello opportunity based.

Scegliere un approccio rispetto ad un altro non è una cosa semplice come non lo è nemmeno la scelta della tipologia di Studio. Questa come l’altra sono scelte che marcheranno profondamente il lavoro e i progetti dello Studio e vanno prese con molta attenzione.

Quale approccio abbiamo scelto di utilizzare in Mamazen?

In Mamazen utilizziamo un approccio al mercato verticale.

Proprio così, abbiamo preferito verticalizzarci sia a livello di mercato che di tipologia di business.

Cerchiamo di digitalizzare il mondo delle piccole imprese che è per sua natura frammentato e non ha capacità di digitalizzare i propri processi in modo autonomo.

Crediamo fortemente nell’impatto che può avere la piccola imprenditoria sul mondo, per questo motivo abbiamo deciso di creare tecnologie inclusive che permettano una democratizzazione di servizi utili per la collettività e che siano ad alto impatto.

Con questa filosofia è nata Inpoi, per rendere la gestione del patrimonio immobiliare alla portata di tutti poiché i piccoli proprietari d’immobili sono in balia del mercato e non possono avere accesso a costose consulenze per sapere cosa fare della propria casa.

Inpoi è la startup con quale vogliamo rivoluzionare il mondo del prop-tech dando al singolo, alle persone comuni il potere e la possibilità di avere a loro disposizione tutte le informazioni e le conoscenze per gestire i propri immobili nel modo che preferiscono.

Anche Morsy rispecchia questa nostro modo di vedere le cose e il nostro approccio al mercato: attraverso Morsy vogliamo dare la possibilità a tutti i lavoratori (che siano in grandi corporate o in agenzie medio-piccole) di poter avere cibo genuino, fresco e nutriente tutti i giorni direttamente nel posto di lavoro. 

Perché ti abbiamo proposto questi esempi?

Molto semplice: perché vogliamo mostrarti coi fatti cosa vuol dire per noi esserci verticalizzati seguendo un preciso ideale di fare impresa e di costruire startup. Sia chiaro, non c’è un approccio al mercato più giusto di un altro, entrambi se portati avanti con metodo e perizia possono fruttare e portare molti introiti ma noi oltre allo scopo di lucro abbiamo voluto affiancare anche un concetto di etica e valori. Anche per questo motivo siamo diventati una Società Benefit.

Ora sai qual è l'approccio al mercato di Mamazen

Il nostro viaggio all’interno del nostro Dojo è appena iniziato.

Nel prossimo articolo ti parleremo di come gestiamo all’interno del nostro Studio la questione dell’Equity Split con le startup che generiamo.

Il nostro Dojo ha bisogno di nuovi Sensei: mentor illuminati capaci di guidare i nostri founder/samurai nel loro percorso di crescita economica e perché no, anche spirituale. Sensei, nella lingua giapponese, significa “nato prima” e viene identificato in una persona ricca di esperienza e competenze che abbia voglia di trasmetterle agli altri per farli crescere.

Ti riconosci in questa descrizione?